La Superbomba fa Boom!!!

Questo è un dipinto con il cellulare. Si tratta di qualche cosa di ipotetico, ma probabilmente non troppo distante da quanto effettivamente è il momento dell'esplosione di un M.O.A.B. .
 GBU-43/B Massive Ordnance Air Blast - Wikipedia

 La Massive Ordnance Air Blast anche conosciuta gergalmente come; Mother Of All Bombs.

Qui sotto potete vedere dal vero, l'impatto sull'area dove è stata lanciata dall' US Force.

 

Summary

Description A GBU-43/B Massive Ordnance Air Blast bomb strikes an ISIS-K cave and tunnel systems in the Achin district of the Nangarhar Province in eastern Afghanistan at 7:32 p.m. local time April 13, 2017. The strike was designed to minimize the risk to Afghan and U.S. forces conducting clearing operations in the area while maximizing the destruction of ISIS-K fighters and facilities. ISIS-K, also known as the Khorasan group, is based in the Afghanistan-Pakistan region and is composed primarily of former members of Tehrik-e Taliban Pakistan and the Afghan Taliban. (DoD video)
Date April 13, 2017
Source https://www.dvidshub.net/video/519242/aerial-footage-moab-bomb-striking-cave-tunnel-system
Author Department of Defense


La bomba è stata studiata per esplodere in aria, poco prima di toccare terra, dal Video si intuisce l'impatto devastante che ha sul territorio dove è stata lanciata. Sembrerebbe una vallata montuosa  nelle vicinanze di un fiume. 

Questa l'ufficiale dichiarazione di US Force. Allegata al Video.

Strikes an ISIS-K cave and tunnel systems in the Achin district of the Nangarhar Province in eastern Afghanistan at 7:32 p.m. local time April 13, 2017. 
 
Con questo mio lavoro d'arte dipinto al cellulare, volevo rendervi un'idea migliore, di che inferno di fuoco e devastazione questa MOAB possa scatenare sul terreno interessato dai suoi effetti.
Praticamente una palla di fuoco di enormi dimensioni che crea un movimento che tutto spezza e travolge, e azzera, senza andare troppo per il sottile. Questo è il più potente ordingo al mondo, per quanto riguarda le Bombe non nucleari

Ora chi era presente su quel territorio non ha avuto scampo, US Force dichiara che era un obiettivo ISIS, un covo fatto di cave e cunicoli che fornivano rifugio e supporto logistico a una particolare Gruppo dell'ISIS denominato Khorasan. 

 Vista la conformazione orografica del luogo, vicino ad un fiume, in una zona pianeggiante, che si inerpica  velocemente in una vallata montuosa,  mi permetto di dire che sicuramente ci sarà stato qualche "danno collaterale", non so quantificarlo ma temo purtroppo che non sia stato di poca rilevanza

Vi lascio da soli,  solo con l'immagine dell'inferno che scende dal cielo, vorrei che guardando quello che probabilmente è stato, ci possiate pensare un poco sopra. Contemplando la Superbomba.


Questo è ciò che ha commentato un mio amico attraverso Twitter.

 

E tu cosa ne pensi? facci sapere le tue riflessioni, ispirate, almeno spero, da nuova arte Italiana. 

Nel caso fossi curioso d'arte.

Ciao, la mia arte come vedi è gratis e al momento non chiedo nulla per accedere ai miei contenuti. Nel caso la cosa ti piacesse e volessi aiutarmi a diffondere questa idea Italiana. Usa il pulsante Condividi e seguimi sui vari Social dove la mia arte è presente elencati di seguito. Grazie dal pittore di Trasformazione inventore d' #immateriale arte.

Google+ Badge